Trasporti

La parola “trasporto” deriva dal latino “transportare”, che significa “recare” o “portare dall’altra parte”. Il termine assume diversi significati, il più importante dei quali è “portare carichi o passeggeri da un luogo a un altro”.

 

La parola "trasporto" deriva dal latino "transportare", che significa "recare" o "portare dall'altra parte". Il termine assume diversi significati, il più importante dei quali è "portare carichi o passeggeri da un luogo a un altro”.

In inglese si distingue il termine “transport”, utilizzato per indicare più specificamente la movimentazione di oggetti, quindi la spedizione, dal concetto di “transportation”, riferito al trasporto di passeggeri. In danese la stessa distinzione si applica rispettivamente a “befordring” e “fragt”. Su Transporteca, ci occupiamo esclusivamente del trasporto merci, per questo motivo viene spesso specificato in questa accezione.

 

 

Modalità di trasporto

Il trasporto merci può essere operato via autocarro, aereo o nave. In linea generale, si può dire che gli autocarri e i treni sono utilizzati per trasporti intracontinentali, come per esempio dalla Italia alla Spagna, mentre aerei e navi sono impiegati per i trasporti intercontinentali, come dalla Italia agli Stati Uniti. Tuttavia, vi sono alcune particolarità di cui è bene essere a conoscenza, poiché le diverse modalità hanno ciascuna i propri vantaggi e svantaggi.

 

Trasporto stradale

Trasporto stradale

Gli autocarri sono utilizzati per trasportare carichi fino ad alcune migliaia di chilometri di distanza. Il loro vantaggio principale consiste nella grande flessibilità. Possono essere guidati quando e dove desideri, spesso senza dover attendere nessun altro.

 

Gli autocarri sono l’unico tipo di veicolo che può gestire l’intero ciclo del trasporto merci. Se si utilizza un treno, aereo o nave, saranno sempre previste una o più operazioni di carico e scarico per consegnare le merci da un indirizzo a un altro. Lo svantaggio degli autocarri è il costo relativamente elevato per tonnellata-chilometro, che è l’unità utilizzata più spesso per confrontare i prezzi tra le diverse tipologie di trasporto. Inoltre, gli autocarri emettono una quantità relativamente alta di gas nocivi.

 

Trasporto ferroviario

I treni sono utilizzati più efficientemente per il trasporto via terra su percorsi superiori ai 1.000 km. Il vantaggio principale è il costo per tonnellata-chilometro, significativamente inferiore rispetto a quello degli autocarri.

 

Trasporto ferroviario

Anche i treni sono piuttosto flessibili, dato che le singole carrozze possono essere sganciate e riagganciate ad altri convogli per sfruttare al meglio la rete ferroviaria. Un singolo convoglio può comprendere fino a 50 carrozze. Lo svantaggio dei treni sta nel fatto che possono effettuare consegne dirette solo in rari casi. Possono essere guidati da e verso le più vicine stazioni o rampe di scarico, ma è quasi sempre necessario utilizzare un autocarro alla fine del tragitto.

 

Trasporto aereo

Un aeromobile è il metodo di trasporto preferito per le lunghe distanze, quando le tempistiche sono cruciali. Il costo per tonnellata-chilometro è estremamente alto, così come le emissioni di CO2. Per questi motivi, il trasporto aereo è utilizzato soprattutto per merci di valore relativamente elevato rispetto al costo di spedizione. Ciò consente al proprietario del carico di evitare di avere il proprio capitale vincolato per un lungo periodo, caso che si verifica invece con il trasporto marittimo. Il trasporto aereo viene spesso utilizzato per articoli di elettronica, moda e altre categorie il cui valore per chilo è alto e le tempistiche di lancio sul mercato devono essere brevi. 

 

Trasporto marittimo

Trasporto marittimo

Nel complesso, le navi sono i mezzi che trasportano il maggior quantitativo di tonnellate-chilometro di merci al mondo. Il vantaggio più importante è che possono trasportare unità di carico molto voluminose e pesanti su lunghi tragitti e a prezzi estremamente bassi. Il lato negativo sono le lunghe tempistiche, in genere 30 giorni da un porto in Asia a un porto del Nord Europa. Ciò significa che il capitale del proprietario è vincolato per i 45 giorni spesso necessari a trasportare merci da una fabbrica al negozio. Questa modalità comporta un processo di distribuzione rigido, difficile da modificare con poco preavviso.

 

Prezzi per il trasporto merci

Quando cerchi delle tariffe per il trasporto delle tue merci, è bene tenere a mente alcuni dettagli.

 

Innanzi tutto, assicurati sempre di ottenere un prezzo all-inclusive. Gli spedizionieri tendono a fornire preventivi sotto forma di lunghi elenchi con incomprensibili sigle, spesso in valute diverse. Non cercare di capire il costo totale da solo, a meno che tu non sia un esperto del settore. Invece, contatta lo spedizioniere e richiedi un altro preventivo con il prezzo complessivo.

 

Prezzi per il trasporto merci

Inoltre, accertati di ottenere questo preventivo prima che la procedura di trasporto venga avviata. Se attendi un secondo momento, ti ritroverai in una posizione di svantaggio nella trattativa: se infatti non pagherai l’importo indicato sulla fattura ricevuta, le tue merci non saranno consegnate. In pratica, devi gestire il tuo trasporto merci autonomamente e non lasciare che se ne occupino i fornitori, a meno che non siano collaboratori conosciuti e di fiducia. Altrimenti, corri il rischio di cadere nella trappola del trasporto merci, di cui puoi leggere in questa sezione.

 

Infine, è una buona idea ottenere preventivi da più spedizionieri, prima di prendere la decisione finale. Gli spedizionieri possono in genere offrire tutte le tipologie di trasporto merci in qualsiasi parte del mondo, ma questa non è la loro unica prerogativa. Alcuni si specializzano in trasporti marittimi dalla Cina, altri possono consegnare un bancale di vino dall’Italia a prezzo bassissimo, altri ancora possono spedire piccoli colli dagli USA alla Italia per via aerea in tutta rapidità e affidabilità. Ecco perché i prezzi possono essere così diversi. Estremamente diversi. Ciò non implica necessariamente che qualcuno stia cercando d’imbrogliarti. Significa semplicemente che almeno uno spedizioniere ti ha fornito le tariffe per un servizio in cui è altamente specializzato, e che almeno uno ti ha indicato un preventivo per un’opzione che non rappresenta il suo punto di forza principale. Anch’essi acquistano i servizi da altri spedizionieri, se non possono fornirli direttamente. Ciò comporta un passaggio ulteriore nel processo di vendita, e di conseguenza un prezzo superiore per il cliente.

 

Trasporto merci su Transporteca

Transporteca è un motore di ricerca per il trasporto di merci, e funziona allo stesso modo dei siti per la prenotazione online di voli e stanze d’albergo. In pochi passaggi, puoi eseguire una ricerca che corrisponda alle tue esigenze di spedizione e visualizzare un elenco di tariffe e tempistiche. Seleziona il servizio di trasporto che desideri, inserisci i dati di contatto del mittente e del destinatario e conferma e paga la prenotazione. Non potrebbe essere più semplice. Puoi eseguire l’intera operazione dal tuo salotto!